Come mai non trovo la posta elettronica pregressa?

Con la migrazione di piattaforma le nuove caselle diventano immediatamente operative in ricezione e spedizione, e viene avviata la migrazione del pregresso dalle vecchie alle nuove caselle: questo processo impiega diverse ore, e non avviene contemporaneamente per tutti gli utenti. Ad ogni modo, entro le 24 ore dallo switch dovreste trovare tutto il pregresso sulle nuove caselle di posta.

Perchè dopo la migrazione di piattaforma il mio smartphone non si sincronizza più?

Con il cambio di piattaforma, vengono modificati anche i parametri di connessione, e vanno adeguati tutti i client di posta (smartphone compresi) seguendo la guida di configurazione client:

Ho dei problemi di sincronizzazione firme con Zimbra Connector, cosa posso fare?

Con la migrazione del pregresso viene reimportata la posta, le rubriche e le agende, il resto (tra cui le firme, i filtri e le preferenze) non viene migrato: consigliamo di eliminare dal client il vecchio account e ricrearlo di nuovo.

Voglio ripristinare la vecchia password sulle nuove caselle ma non mi viene consentito, come mai?

La nuova piattaforma possiede dei requisiti un pò più stringenti per quanto riguarda la complessità delle password delle caselle: le nuove password devono essere lunghe almeno 8 caratteri, e devono contenere almeno 1 numero, 1 carattere di punteggiatura, 1 maiuscola e 1 minuscola: se la vecchia password possiede questi requisiti, non ci saranno problemi nel ripristinarla.

Ho dei problemi di visualizzazione con la webmail, cosa posso fare?

La nuova piattaforma, di default, utilizza un layout che utilizza il programma Java per le sue funzionalità: se Java non è correttamente aggiornato o configurato sul vostro PC, o la vostra connessione Internet è troppo lenta, potete utilizzare la visualizzazione in HTML in questo modo:

Preferenze -> Generali - > Accedi -> Client predefinito: Standard (HTML)

E aggiornare la pagina.

E' possibile modificare un account già presente in caso di client configurati in POP?

E’ possibile modificare le configurazioni dell’account già presente, sostituendole con le nuove configurazioni e credenziali: in caso sia impostato ‘Lascia una copia dei messaggi sul server’, i messaggi non letti verranno riscaricati, e ci saranno mail doppie.

E' possibile modificare un account già presente in caso di client configurati in IMAP?

E’ possibile modificare le configurazioni dell’account già presente, sostituendole con le nuove configurazioni e credenziali: l’account subirà una nuova sincronizzazione, per cui l’eventuale pregresso non ancora presente sulla nuova casella di posta verrà perso.

E' possibile modificare un account già presente in caso di client configurati con Zimbra Connector o via mobile ActiveSync (MAPI - Exchange)?

Non è supportata la modifica delle configurazioni di un profilo esistente: è quindi necessario riconfigurare un nuovo profilo con le nuove configurazioni, e in caso di Zimbra Connector aggiornarlo all’ultima versione.

Una volta configurate le caselle di posta, dopo quanto saranno operative?

Le caselle saranno subito operative e le si possono utilizzare fin da subito via webmail: una volta completata l’importazione del pregresso e verificato che sia tutto a posto, il vecchio account potrà venire eliminato o adeguato con le nuove configurazioni, a seconda delle preferenze.

COME GESTISCO LO SPAM DALLA MIA WEBMAIL?

Su ogni casella di posta è configurato un filtro chiamato ‘SPAM’, che sposta le mail malevole nella casella ‘Posta Indesiderata’.
Se si desidera aggiungere un mittente in Posta Indesiderata, è necessario agire sul filtro SPAM (lo trovate in Preferenze -> Filtri) aggiungendo una nuova condizione al filtro esistente.